Gennaio 2017 – i preferiti e qualche altra cosetta…

Finalmente gennaio è finito. Sembrava interminabile vero? In giro è successo di tutto in questo mese, e quasi sempre niente di bello.
Ma non voglio intristirmi, allora provo a ricordare i bei momenti e i bei prodotti che mi hanno accompagnato.
Dopo le feste, che non sai mai se dire finalmente sono finite o purtroppo sono finite, il mese è proseguito tra alti e bassi, tra trasferte calcistiche e serie tv sul divano, tra pomeriggi lunghi e serate volate via, tra tanto da fare e pigrizia talmente forte da lasciarmi senza struccante per giorni! Detto anche che ho inutilmente sperato in un po’ di neve nella mia città, e che continuo a sperarci per febbraio, ecco un bell’elenco veloce con i miei preferiti del mese:

Matte Lipstick Mehr Mac – desideravo da tempo questo rossetto nude e finalmente l’ho “trovato” tra i regali di Natale. Si il finale del 2016 era ancora un periodo da nude e senza troppi estremi, o almeno così me lo ricordo adesso…. se mi ci impegno trovo pure gli estremi mi sa, ma adesso meglio lasciar perdere e torniamo a noi, anzi a lui. È un color “rosa antico”, adatto a tutte le occasioni e a tutti i make-up. (L’avevo detto che non era estremo). Perfetto per avere sempre un po’ di colore sulle labbra, ma senza esagerare. Alta coprenza e colore pieno, rimane leggero ma, come dire, si vede che c’è. Lo nota anche un uomo quindi direi che si, si vede 🙂 
Non ha bisogno di particolare cura nell’applicazione, essendo un colore chiaro, e rimane cremoso, malgrado sia un matt, senza seccare le labbra. E poi è MAC, serve altro? 19 €

Matte Lipstick Velvet Passion n. 323 blu imperiale Kiko – dopo un colore nude passiamo ad un colore decisamente più strong. Si il 2017 ha preso una svolta più decisa e audace rispetto al finale del 2016. E così a gennaio i colori sono diventati più accesi! Lo so non ho mezze misure, ma vi avevo avvisata fin da subito no? Di questi rossetti di Kiko ho già parlato, facendo capire che questo era il mio preferito, beh, nonostante io sia un ondivaga testarda, in questo caso da allora non è cambiato nulla! Rossetto super appariscente , alta coprenza è lunga durata. Perfetto per quelle giornate in cui proprio non si vuole passare inosservate. O anche semplicemente perchè è bello, e se portato “a modo” secondo me spacca! € 8,90

Mascara Collistar Art Design – gran bella scoperta! sto utilizzando questo mascara da appunto un mese o poco più e devo dire che… mi piace! Allunga e soprattutto da volume alle ciglia, non si asciuga subito appena applicato e questo permette di fare più passate e lavorarlo al meglio. € dalle 12 alle 20 a seconda delle offerte

Ombretto Paprika Nabla – come a volte mi accade girovagando tra centri commerciali, bioprofumerie, farmacie, profumerie e boutique, con lui è stato amore a prima vista. Non voleva farsi trovare ma l’ho scovato! Ombretto “aranciato caldo”, completamente matte è molto pigmentato, perfetto per le sfumature €7,90

Ombretti Danae Nabla – marrone bronzo con riflessi oro, diventa fantastico applicato sopra ad altri ombretti € 9,90

Ombretti Ludwig Nabla – quest’anno è cominciato con Nabla sugli occhi eh… color rame molto luminoso 6,50

Eyes Pencil Brush n60 Kiko – Pennello con punta a penna, perfetto per sfumare matite ed ombretti in maniera precisa € 10,95

Per questo mese non troppo bio e non troppo di brio è tutto. In attesa di vivere appieno febbraio, col carnevale e tutto il resto, e poi raccontarvelo, per ora passo e chiudo.

Ciao a tutt*

twitter-icona  icona-facebook-piccola

Follow my blog with Bloglovin

Preferiti 2016

Ce l’ho fatta! Li metto in ordine sparso e con i pensieri altrettanto sparsi, ma sono loro per davvero. I miei top dell’anno. In alcuni casi anche i prezzi, più o meno aggiornati. Eccomi a condividere tutto con voi:

Fondotinta Sublime PuroBio: adoro questo fondo, l’ho scritto più volte, lo so. È un fondo per pelli da miste a grasse, con un’ alta coprenza. Non è semplicissimo da stendere, poiché si asciuga rapidamente, ma se si trova il “proprio metodo” secondo me è ottimo! Io per esempio lo stendo con il pennello n 03, sempre di purobio, a setole fitte e l’effetto è bellissimo. Come me!  🙂   (13,90€)

Dermablend fondotinta correttore fluido 16h di Vichi: fondotinta fluido con un’alta coprenza, ma che non crea alcun “effetto maschera”. Resiste tutto il giorno, semplicissimo da stendere ed è perfetto anche per coprire eventuali imperfezioni varie, ovviamente temporanee, per quelle rare volte che ci capita di averne, chiaro.  (€23)

Correttore Instant AntiAge di Maybelline: perfetto per coprire le occhiaie, sia quelle per cui ne valeva la pena che quelle non volute. Non entra nelle pieghette e non secca il contorno occhi. Peccato stia diventando difficile reperirlo. Ma si sa, le cose facili non danno abbastanza gusto  (9 €)

Liquid Camouflage High Coverage Concealer di Catrice: correttore waterproof ad alta coprenza, io lo utilizzo soprattutto per coprire gli effetti della cioccolata, delle persone sbagliate, delle corse nel traffico per motivi fastidiosi…. si insomma brufoletti e simili dai 😉

Palette Chocolate Bar e Sweet Peach di Too Faced: sono state le palette che ho utilizzato di più nel 2016, solitamente insieme, ma anche da sole alternate. Le trovo adatte per ogni tipo di trucco, dai più nude ai più strong, ci sono marroni caldi, “pescati”, rosa delicati viola e prugna. Sono tutti pigmentati tranne qualcuno un po’ più “polveroso”. Gli ombretti sono sia matte che satitinati. Too Faced a mio parere non delude mai! E non mi sta dando niente in cambio per dirlo, giuro! (€45 mi pare)

Matita Occhi nera(n20) e marrone(n22) Silky Skin makeup professional: queste sono senza dubbio le matite che ho utilizzato e preferito nel 2016. Super scriventi e sfumabili, sono le uniche che mi rimangono nella rima interna dell’occhio anche dopo molte ore.

Adesso mettiamoci comodi, parliamo di Mascara: se curiosate nel sito lo scoprirete che io con i mascara vivo un rapporto di amore e odio. Quando penso di aver trovato il mascara fatto apposta per me ecco che devo ricredermi, e poi ci si mettono anche i brand cosmetici a remarmi contro. I mascara che ho preferito sono stati quelli di Essence. E infatti due su due sono stati tolti dal mercato per fare uscire delle novità! Per la serie mai una gioia. Ma vabbè, incomprensioni di marketing a parte, il preferito qual è vi starete chiedendo. Ne citeró solo uno:

Pupa Vamp. Mascara di un bel nero intenso , effetto ciglia finte, anche sulle mie che non sono proprio da “flap flap” per evitare facilmente la multa col vigile. Eh si, ogni tanto un accenno di me ci può stare, quindi vi svelo questo segreto dai, le mie ciglia non sono esageratamente lunghe e folte. (€11 a seconda delle offerte)

Ah, per non contraddirmi, continuando a parlare di mascara, mi è piaciuto molto anche Better Than Sex, ancora Too Faced, nonostante continui a non darmi niente in cambio per le mie preferenze, non capisco! Il nome crea aspettative alte e fantasiose. Ora non sto a disquisire se le mantiene appieno, azzardando confronti scomodi, ma il mascara mi piace, malgrado abbia uno scovolino secondo me troppo pesante e quindi faccio fatica ad applicarlo. (poco più di 23,50)

Precision Eyebrow Pencil di Kiko : lei è la MIA matita per sopracciglia! Ne ho provati di prodotti per sopracciglia, matite, polveri, pozioni magiche e incantesimi… ma torno sempre da lei! Io utilizzo la n 4, per castane chiare e bionde (ecco, di nuovo. Non dite poi che di me non rivelo mai niente). Scrivente e morbida il giusto, aiuta le sopracciglia ad avere quell’aspetto ordinato ma naturale (5,90)

Pastello Neve Cosmetics: splendide matite labbra che possono benissimo essere utilizzate come rossetti. Colori belli pieni e coprenti! Le top per me sono invidia, amore pink e magnolia pink (€4,80)

Matte Lipstick D For Danger di Mac: un bel rosso ciliegia che non passa di certo inosservato. Come tutti i rossetti matte di Mac dura tantissimo. Ero entrata da Mac per comprare Diva ma ne sono uscita con lui, mai pentita. L’amore è strano 🙂 (€19)

Satin Lipstick Brave Mac: a proposito di amore, lui è stato il primo vero grande amore verso i rossetti nude! Meno resistente rispetto di un matte ma comunque con una buona tenuta. Un rosa antico con una punta di marrone, luminoso e confortevole sulle labbra (€19)

Soft Matte Lip Cream cannes di NYX: sono una fan esagerata di tutte le tinta labbra di nyx, ma la mia preferita è cannes, un beige rosato. Trovo che queste tinte hanno una buona tenuta, non altissima ma, se non c’è in previsione un sano buono e soddisfacente pasto unto e oleoso, possono durare benissimo 4 o 5 ore  (€8,90?)

Natural Powder Blush, nella colorazione toasted coffee, di Benecos: questo è il blush che ho messo di più, insieme ad una vecchia edizione limitata di Kiko, completamente matte e dal color biscotto ( €4,50)

E adesso via, verso il nuovo anno, alla ricerca di nuove sensazioni con nuovi prodotti entusiasmanti. Sono sicura che al prossimo gennaio non mancheranno argomenti. Noi ci risentiamo prima però eh… contente? 🙂

A presto

twitter-icona           icona-facebook-piccola

Follow my blog with Bloglovin

Velvet Passion Matte Lipstick – Crazy Colours

L’altro giorno ho letto dei pareri in merito, mi è anche scappato un commento al volo, e allora mi sono detta che potrei scrivervi la mia in merito. Sennó che ci sto a fare qua? E allora dai, dal telefono mentre mi godo gli sgoccioli di vacanza rimasti (a lunedi non riesco a pensarci…), ci proviamo, che ne dite? Vogliamo parlare dei nuovi colori dei Velvet Passion Matte lipstick di Kiko? Si parliamone! I colori, anzi i “crazy colours”, in questione sono: Viola orchidea (321), verde zaffiro (322), blu imperiale (323), grigio ardesia (324) e per finire nero (325). Io, dopo un iniziale tentazione e indecisione (sono pur sempre crazy), ne ho presi solo 3, per il momento: Il verde il blu e il grigio. Sul sito kiko vengono descritti come rossetti confortevoli dal colore matte. Abituata ai rossetti matte di Mac, io li definirei satin. (Ehi kiko, qui io scherzo, ironizzo, provoco, gioco, insomma non te la prendere… in fondo li ho comprati dai 😊) Non li trovo completamente matte insoma, ma questo non mi dispiace, anzi… a differenza dei matte questi secondo me rimangono più brillanti, sono più confortevoli, non seccano le labbra, hanno comunque un’ottima tenuta, e danno veramente il meglio se viene applicata una matita per contornare le labbra. Il mio preferito dei 3 è il blu imperiale. Colore pieno, deciso sin dalla prima passata, a mio parere è quello dei 3 che si attacca di più alle labbra. Crazy o no io mi ci sono sentita subito a mio agio, anche nonostante ricevessi qualche sguardo in più del solito, anzi la cosa alla fine non mi dispiaceva. L’ho portato spavalda e fiera come piace dire a me, e ne sono entusiasta! Tant’è vero che il mio nuovo motto in tema di rossetti adesso è “blu is the New nude” ☺. Gli altri 2 li trovo più morbidi e soprattutto il grigio meno pieno, ha bisogno di più passate per raggiungere quell’effetto! Comunque li trovo crazy e ottimi anche questi, anzi a questo punto spero che kiko faccia uscire altri colori così. Nel frattempo vi afgiorneró sui crazy rimanenti il prima possibile, promesso! Per concludere il prezzo è 8,90.


A presto

Il mio gennaio 2016

Il primo mese del 2016 è andato. Un mese importantissimo direi. E’ il mese in cui è nato questo spazio, proprio qui dove ne sto parlando. Uno spazio nuovo e ancora parecchio da perfezionare ma in cui adesso vado a descrivere quello che ho usato di più in questo periodo.
Gennaio viene depo gli eccessi e le spese pazze delle feste e quindi spesso è un mese un po’ low cost. E anche la lista che vado a elencare risente di questo.
Premesso che non sono tutti necessariamente i miei prodotti preferiti, ma sono quelli che ho più utilizzato in questo mese, andiamo nel dettaglio:

mascara multi action essence – volumizza separa e allunga le ciglia. Scelto come ottimo sostituto del lush mania reloaded che essence ha deciso di togliere dal commercio. Per me un must da soli 3 euro

palette all about roses di essence – da amante dei rosa e di tutte le sue sfumature non potevo non averla. Colori “scriventi e polverosi” in rapporto al prezzo che ha (meno di 5 euro), super promossa per il trucco “da tutti i giorni” diciamo, il pack è molto comodo, perfetto per la borsa e per ritoccare il trucco ad ogni esigenza che può sopraggiungere (e sopraggiungono sempre, si sa)

rossetto cherry picking wet n wild – È un fucsia bello e freddo, matt, dall’ottima durata, anche 12 ore e il tutto per soli 3 euro!

kit per sopracciglia wet n wild – Una mini palettina in plastica con all’interno 2 colori uno più chiaro e uno più scuro, una cera fissante, mini pennellino, pinzetta e specchietto. Essenziale. Sta quasi sempre con me, al posto dei circa 4 euro spesi per averlo.

Ombretti duochrome mela stregata e fenice di neve cosmetics – Il primo violaceo con riflessi verde acqua, il secondo color rame con riflessi rosati. Questi li adoro proprio, sarà perchè rispecchiano il mio umore cangiante? Scherzi a parte, cambiano colore a seconda della luce. Sto pensando di prenderne altri

MAC lipstick brave finish satin – MAC è MAC c’è poco da dire. Io non sono molto amante dei nude ma posso dire di essere piacevolmente sorpresa da questo rossetto. Lo definirei rosato, ma credo con una punta di marrone, non l’ho mica ben capito in realtà, ma ho capito che mi piace, è confortevole, rende le labbra morbide e ha anche una buona tenuta.

Translucent mineral powder Hollywood di neve cosmetics – cipria trasparente che per circa 13 euro cancella la lucidità della pelle si applica e… et voilà il viso è liscio!

kajal color prugna di kiko – Questo vero super top! Morbido e facile da sfumare

La BFF di kiko l’ho citata in un altro post. Rossetto matita e smalto tutti di gran gusto!

Anche il fondotinta sublime di PuroBio si è già meritato che ne scrivessi per elogiarlo.

E per chiudere gli immancabili acquisti fatti, come dire per, curiosità, per prova, per sentito dire e per voglia di shopping del momento o chilosaperchè. Di questi, 2 sono andati alla grande:
blush toasted coffee di benecos
kajal black sempre di benecos

E adesso si volta pagina, siamo febbraio. Sempre qui e sempre in movimento. Ci sarà da cambiare, da confermare, da acquistare e da cercare. E ormai anche da continuare a scriverne.

Un saluto a tutte, e a presto

Oggi make up low cost

Ebbene si, anche se ho svariati prodotti e diversi anche costosissimi. Questo tra l’altro a volte mi crea dei pensieri al momento di una spesa extra o di chiudere una cena fuori con un dolce o al momento di prendere quel drink in più. Quel bicchiere che poi da la via agli altri, per cui non ci pensi più, l’anello di congiunzione tra l’aperitivo normale e la bevuta svoltaserata. Ma vabbè non divaghiamo troppo.
Oggi trucco adatto per il raffreddore potente che mi sta sempre più schiacciando. Il selfie molto sexy del momento vede un naso gocciolante e due occhi lacrimosi…. questo mi fa supporre un eyeliner ad altezza ginocchia stasera, altro che aperitivo.
Ci penseremo più avanti. Come si dice, si vive alla giornata, e ci si pensa un po’ per volta.
E a proposito di giornata, sono emozionata per domani! Per dei motivi un po’, come dire, off topic.
Domani rivedrò i miei amori televisivi: The Vampire Diaries e The originals .
Non sono pucciosi come i nuovi blush garden di neve cosmetics , che per ora ho solo intravisto, ma sono comunque meritevoli.
A dirla tutta hanno tutta un altra pucciosità specifica, ma servirebbe un altro tipo di blog presumo 🙂
In attesa del domani, per oggi mi limito a quanto metto in foto, chissà che ne pensa chi lo vede…
E visto il low cost odierno per il weekend in arrivo mi riprometto, oltre agli aperitivi, anche un po’ di sano e soddisfacente shopping in tema make up. Poi avrò di che provare e anche di che scrivere e postare spero
A prestooooo

Da KIKO alla neve, passando per Lindsey Vonn…

Deliri e sogni di tarda mattinata.

Di ritorno da Kiko con il mio nuovo kajal KIKO matita burro ho avuto questa ispirazione….
A proposito, parentesi, la prima impressione dei miei nuovi acquisti è ottima! Sono belle morbide e scriventi come piace a me. E nell’esaltazione (si esaltazione, quando si fa shopping di questo tipo ci si esalta, no?) di questo acquisto inatteso, nato per caso da un tweet(!), ma ben riuscito, ecco che leggere questa curiosa e simpatica news

Sci, l’Austria in scia alla Vonn per i segreti di bellezza

riguardante questa bella ragazzona americana, nonchè campionessa e donna “ben sistemata” (sta ancora col povero Tiger Woods vero? Devo decidermi a seguire più e meglio il gossip), mi ha fatto pensare che è proprio vero, #maisenzamakeup è un concetto giusto e fondamentale, oltre che uno stile di vita e un piacere irrinunciabile.

Ora sono in attesa che venga reso obbligatorio (e gratuito ovviamente) un corso del genere in ogni ambito lavorativo!

Oltre che fare queste innocenti pensate ho fantasticato un po’ sulla neve, sulle vacanze invernali, su sciate rilassanti e anche, perchè no, su gare mozzafiato, ma sempre con stile, dalla partenza all’arrivo, proprio come fa la brava Lindsey Vonn. Ok ritorno sulla terra, anzi sulla neve, ma, seppur col mio stile da settimana bianca, non vedo l’ora di poter fare una bella discesa!
Un nevoso saluto a chi legge.
A presto

Cuore e Calorie

ENDLESS LOVE lipstick - 03 cute cherry
“CUORE”

Ieri cercavo questo rossetto col cuore!
Si lo so… ha un nome, una marca conosciuta, probabilmente anche un numero di serie o simile. Ma per me era il rossetto col cuore, non la facciamo complicata. Anche perchè se non aveva il cuore non andavo a cercarlo, mi pare ovvio no?
Come al solito la mia prima ricerca è andata male. Non so perché ma quando esce una collezione nuova e sento e leggo in giro che la gente già ha acquistato, e mostra felice il suo prodotto nuovo, per me parte la missione speranzosa per negozi…. e non trovo niente!
Potrei fare una lunga lista di esempi simili. Anche perché collezione nuova e collezione limited edition nella mia mente si traducono in “bisogna prepararsi, uscire, andare, cercare, comprare, avere!!!”. Poi magari anche usare non è detto, il bello di questo genere di COSA è averla e rimirarsela per bene a casa. Poi chissà. A volte è un prodotto che neanche uso o mi piace. Ma intanto ho la mia Limited Edition! Tiè!!
Comunque tornando al cuore, non l’ho trovato uffa! Ho fatto un giro al freddo infruttuoso. Se non vogliamo considerare fruttuoso il cioccolato caldo (con panna!!) preso in una pausa, un incontro imprevisto, e alla fin fine non così memorabile, e quant’altro ho comprato e che non avevo la minima intenzione di comprare.
Si perchè poi una volta che levi la felpa “only-at-home” ti trucchi ti prepari ti vesti a modo esci prendi freddo stai in giro…. tornare a casa con le mani vuote, e al caldo in tasca, mi sembrava brutto. Al mio portafogli sembrava invece un ottima cosa, ma vabbè, anche lui alla fine ha ammesso che avevo ragione. Io ho sempre ragione, manco a dirlo no?!?
Quindi missione ricerca cuore si è trasformata in ritorno alla base con più calorie e meno soldi… ma non voglio mica vederci nessun altro significato in questa trasformazione di intenti e risultati. Oggi sono di buon umore (non durerà naturalmente), sarà che ho in più, rispetto a ieri, un libro che ancora deve convincermi, una spazzola ancora da provare, un gratta e vinci ancora da grattare e un nuovo aroma Nespresso da sperimentare. Insomma giornata piena per me! Ah forse cerco il cuore anche oggi chi lo sa…. lo scriverò qui dopo. Altrimenti che ci faccio col blog?!? 🙂