4 – 1 . quattro acquistini e una delusione

Settimana passata all’insegna del numero 4, non trovate? Ma oggi è lunedi. Non scriverò le solite cose su questa giornata particolare va, e allora che la nuova settimana abbia inizio.
E che settimana per me questa! Da oggi inizio una nuova “avventura”, per ora non dico altro, solo che non ha a che fare col web e il makeup, ma comunque incrociate le dita per me dai. Ci conto eh
Torniamo a noi, nonostante i vari impegni dell’ultimo periodo ho trovato comunque il tempo di fare qualche acquistino. Magari avrete letto il mio accenno qui o notato qualche foto in merito su instagram. Si si insisto, sono anche instagram! 🙂
Ho anche altre cose da scrivere arretrate lo so, ma intanto butto giù qualche riga su questi acquistini e una piccola recensione su un prodotto che purtroppo mi ha deluso. Dite che sto diventando troppo critica? Ma no dai, sono sempre io.
Andiamo per gradi. Come detto nei giorni scorsi mi sono regalata qualcosa, nello specifico 4 prodotti. (questa settimana il 4 è proprio stato il mio numero preferito… capite a me).
Palette di illuminanti Solstice di Sleek, Primer Labbra Opacizzante di Yves Rocher, che promette di fissare e opacizzare qualsiasi rossetto applicato successivamente, Aceto da risciacquo sempre di Yves Rocher e il tanto decantato HD Liquid Coverage Foundation di Catrice.
A dire il vero quest’ultimo dovrebbe arrivarmi a giorni, su lui nutro grandi aspettative!
Gli altri già ce li ho, la palette ho appena cominciato a usarla ma, come detto sento che sta nascendo un amore, ma per lei e tutto il resto aspetto qualche giorno per poi dilungarmi e scriverne. E allora? Allora adesso, come anticipato, passiamo alla nota dolente, al “prodotto delusione”. Lo Shampoo Purificante per capelli grassi all’ortica, dalle proprietà antisebo, senza siliconi parabeni e colaranti, di Yves Rocher.
È il primo prodotto di questo brand con cui purtroppo mi sono trovata male. Questo shampoo formulato per rendere i capelli più setosi leggeri, e puliti più a lungo, su di me ha avuto l’effetto contrario. Sensazione finale di capelli sporchi e pesanti e mio massimo disappunto. Ho provato a riutilizzarlo ma sono finita a rilavarmi i capelli subito dopo averli asciugati.
L’ ho passato ad una mia amica per avere una sua opione… magari viene fuori che sono io il problema 🙂
Ok vado a trovare il tempo di scrivere qualcos’altro di più sfizioso (ho ancora i rossetti da approfondire) ma prima una “spiacevole comunicazione di serivzio”.
Ci tengo ad informarvi, anche per rielaborazione personale dell’accaduto, che per la prima volta in vita mia ho perso un prodotto di make-up!! Il rossetto n 07 matt matt matt di Essence. L’avevo comprato da poco, e messo solo una volta, ancora non me ne faccio una ragione! Non è neanche trovabilissimo… non mi capacito di quanto successo!
E adesso vado, ho tanto da fare, sia qui che al di fuori. Forza!
A presto. E mi raccomando, passate di qui:

icona-facebook-piccola twitter-icona

Follow my blog with Bloglovin

BOCCIATO!!

Avevo accennato ad aprire un blog polemico vero? 🙂 Dopo aver scritto finora sempre e solo dei miei prodotti preferiti eccomi a iniziare a scriver male di qualcosa. Sono anche un po’ emozionata pensate un po’! Comunque, tutte abbiamo i nostri prodotti proprio NO NO NO! Dai ammettiamolo. E quindi siccome ne ho uno fresco fresco ho pensato di condividere questa esperienza spiacevole.
Ecco allora il primo fortunato prodotto bocciato sul blog:
Démaquillant Yeux Ultra-Doux So’ Bio Etic 150 ml €9.

Struccante occhi ultra delicato, dovrebbe eliminare anche il trucco waterproof. Ero in bio profumeria per acquistare il mio amato struccante purobio, non avendolo trovato mi è stato consigliato questo. Come al solito avevo finito tutto e non avevo alternativa, quindi mi sono lasciata convincere. In fin dei conti le premesse sembravano ottime.
E invece io qui faccio il contrario di quanto è stato fatto con me, non ve lo consiglio proprio!
Ovviamente parlo di esperienza personale, magari c’è chi lo usa e lo ritiene un buon prodotto, ma per i miei occhi proprio non è cosa.
E gli occhi, si sa, non mentono mai
Descritto come delicato e non oleoso, adatto ad eliminare ogni tipo di trucco e per occhi sensibili, a me ha fatto l’impressione opposta. Lo trovo piuttoto oleoso e mi fa bruciare gli occhi come nessuno struccante aveva mai fatto prima. Mi era capitato con altri, ma con questo abbiamo raggiunto il top! Per riuscire a togliere bene tutti i residui di mascara sugli occhi bisogna usare molto prodotto e passare e ripassare il dischetto, e il risultato su di me è stato: occhi rossi e irritati. Stile pianti dopo aver visto Titanic a casa dopo un appuntamento saltato o dopo aver visto Pretty Woman dopo aver riletto qualche chat spiazzante sul telefono, con in aggiunta un tocco inavvertito agli occhi con le mani, dopo aver mangiato patatine alla paprika guardando il film… così tanto per dare l’idea 🙂
Ho continuato a usarlo per un po’ di tempo, per vedere se magari la situazione migliorasse, io a volte sono un po’ troppo esosa ed esigente forse, ma ho dovuto gettare la spugna ed abbandonarlo. I miei occhi hanno ringraziato, passando a una situazione più simile a sguardo ed espressione post rigore decisivo trasformato al 90esimo o autogoal a favore in un derby.
Credo sia inutile dirvi che non lo comprerò più, al limite per arrossarmi gli occhi mi rivedo il finale di Sapore di mare…..
A presto

icona-facebook-piccola twitter-icona

Follow my blog with Bloglovin