Mi prendo cura… di ME!

Un piccolo passo indietro nel tempo per raccontare velocemente di alcune recenti compere. Quegli acquisti imprevisti, come mi piace chiamarli, che riempiono certi pomeriggi e danno poi tanta soddisfazione e piacere.
E a proposito di piacere, cosa c’è di più rilassante e soddisfacente dello shopping? A parte il cibo, poche altre cose, e non tutte facilmente descrivibili qui…
Quindi domenica, (o forse era sabato? Dopo il weekend sono sempre confusa e non ricordo quando sono andata al cinema quando a cena quando in giro e quando a far compere, bah) mi sono dedicata proprio a questa attività rilassante e soddisfacente. Lo shopping!
Ero uscita per comprare le palette di Makeup Revolution, che finalmente è arrivata negli OVS italiani, anche se non tutti. Alla sera naturalmente sono tornata con tutt’altro e senza le palette che pensavo di comprare.
A proposito, parentesina: se vi può interessare, da OVS fino al 19 marzo, mi sembra, se acquistate 2 prodotti occhi il terzo lo pagate solo 1 centesimo, tranne Essence. Tornando a noi, le palette non mi hanno convinta fino in fondo, le ho prese, poi riposate, poi selezionate, tanto guardate, e alla fine ho deciso di aspettare e pensarci un po’ su. Quindi per riprendermi da questa delusione mi sono buttata sulla cura del viso, e così, approfittando di un esposizione veramente notevole in quel punto vendita, ho preso 4 maschere, 1 latte e tonico 2 in 1 e ovviamente, immancabile, un prodottino makeup, un blush. (La blushite non è guarita…).
3 delle 4 maschere sono della Biogei Cosmesi Naturale, in mini taglia da 20 ml a € 3,99. Ne esistono 4 tipi, e già solo i nomi sono belli, secondo me: “pelle da selfie” purificante, che fa molto social – “8 ore di sonno” in mousse, che servirebbe doppia – “hangover miracle” per ri-affrontare il mondo anche dopo averlo già sconfitto da poco – la maschera labbra “baciami stupido”, che non sto a raccontarvi a cosa può servire… – e quella per le borse sotto gli occhi, di cui non ricordo il nome e più avrei bisogno. Ovviamente è l’unica che non ho trovato. Era finita e questo mi fa sentire meno sola, non sono l’unica ad averle quelle odiose compagnie facciali!
La quarta maschera che ho preso è della Delidea Bio. Maschera viso prime rughe al melograno, si presenta nelle solite bustine di plastica, quelle da campioncini per capirci, sono 2 X 10 ml a € 1,99. Della stessa marca ho preso il Latte Tonico 2 in 1 Prime Rughe al melograno, 200 ml di prodotto con erogatore a pompetta a € 7,99 consigliato per per pelli da giovani a mature… ci state pensando pure voi dopo aver riletto eh? Ebbene si, e che dobbiamo fa?!? Preveniamole queste rughe, per quanto possibile!
Per ultimo ho preso il blush “Peachy Keen Heart” della Makeup Revolution. Bello nella sua confezione a ❤ che fa tanto toofaced, se non fosse che costa solo € 5,99. È un blush in polvere cotta, molto delicato. All’interno troviamo 3 tonalità di color pesca, uno più delicato, uno più intenso e un pesca chiaro. Ho già iniziato ad utilizzarli, chissà magari prima o poi riuscirò a parlarvene a lungo.
Nel frattempo è ricominciata la settimana lo so, eccome se lo so…. resistiamo!!
Ciao a tutt*

icona-facebook-piccola  twitter-icona

Follow my blog with Bloglovin

4 – 1 . quattro acquistini e una delusione

Settimana passata all’insegna del numero 4, non trovate? Ma oggi è lunedi. Non scriverò le solite cose su questa giornata particolare va, e allora che la nuova settimana abbia inizio.
E che settimana per me questa! Da oggi inizio una nuova “avventura”, per ora non dico altro, solo che non ha a che fare col web e il makeup, ma comunque incrociate le dita per me dai. Ci conto eh
Torniamo a noi, nonostante i vari impegni dell’ultimo periodo ho trovato comunque il tempo di fare qualche acquistino. Magari avrete letto il mio accenno qui o notato qualche foto in merito su instagram. Si si insisto, sono anche instagram! 🙂
Ho anche altre cose da scrivere arretrate lo so, ma intanto butto giù qualche riga su questi acquistini e una piccola recensione su un prodotto che purtroppo mi ha deluso. Dite che sto diventando troppo critica? Ma no dai, sono sempre io.
Andiamo per gradi. Come detto nei giorni scorsi mi sono regalata qualcosa, nello specifico 4 prodotti. (questa settimana il 4 è proprio stato il mio numero preferito… capite a me).
Palette di illuminanti Solstice di Sleek, Primer Labbra Opacizzante di Yves Rocher, che promette di fissare e opacizzare qualsiasi rossetto applicato successivamente, Aceto da risciacquo sempre di Yves Rocher e il tanto decantato HD Liquid Coverage Foundation di Catrice.
A dire il vero quest’ultimo dovrebbe arrivarmi a giorni, su lui nutro grandi aspettative!
Gli altri già ce li ho, la palette ho appena cominciato a usarla ma, come detto sento che sta nascendo un amore, ma per lei e tutto il resto aspetto qualche giorno per poi dilungarmi e scriverne. E allora? Allora adesso, come anticipato, passiamo alla nota dolente, al “prodotto delusione”. Lo Shampoo Purificante per capelli grassi all’ortica, dalle proprietà antisebo, senza siliconi parabeni e colaranti, di Yves Rocher.
È il primo prodotto di questo brand con cui purtroppo mi sono trovata male. Questo shampoo formulato per rendere i capelli più setosi leggeri, e puliti più a lungo, su di me ha avuto l’effetto contrario. Sensazione finale di capelli sporchi e pesanti e mio massimo disappunto. Ho provato a riutilizzarlo ma sono finita a rilavarmi i capelli subito dopo averli asciugati.
L’ ho passato ad una mia amica per avere una sua opione… magari viene fuori che sono io il problema 🙂
Ok vado a trovare il tempo di scrivere qualcos’altro di più sfizioso (ho ancora i rossetti da approfondire) ma prima una “spiacevole comunicazione di serivzio”.
Ci tengo ad informarvi, anche per rielaborazione personale dell’accaduto, che per la prima volta in vita mia ho perso un prodotto di make-up!! Il rossetto n 07 matt matt matt di Essence. L’avevo comprato da poco, e messo solo una volta, ancora non me ne faccio una ragione! Non è neanche trovabilissimo… non mi capacito di quanto successo!
E adesso vado, ho tanto da fare, sia qui che al di fuori. Forza!
A presto. E mi raccomando, passate di qui:

icona-facebook-piccola twitter-icona

Follow my blog with Bloglovin

È andata così

Il “blush a palletta”, si si lo avevo detto che lo avrei preso! E vabbè, ma quel pennello kabuki mica posso lasciarlo qui, intanto mi guardo le matite labbra, sembrano interessanti, io i blush ball li prendo entrambi, oddio il mascara, mi stavo dimenticando che ero venuta per questo, la terra, la cipria, quante belle cose, le ho scelte le matite? ma guarda questi blush mosaic….basta, devo allontanarmi da qui, devo scappare! 🙂 Insomma è ufficiale. Ho quella strana malattia di cui parlavo tempo fa con qualcuna di voi: la “blushite”!! Chi altro ne è affetto? Ma si guarisce?!?

La risata del giorno

Lui, si lui, il mio amico, ieri mi scrive sorpreso. Davvero? Non ti piace niente delle cose nuove di nevecosmetics? Non è così estremo il giudizio, rispondo io, ma dico, si insomma, non so bene ancora, ma non sono convintissima, mi piace di più la nuova uscita di Couleur Caramel. Io pensavo, insiste lui, che le matite duebaci potessero essere un bel regaletto per te, soprattutto la treasure….  e poi oggi:

La primavera ormai è dappertutto….

…si struscia come un gatto contro i piedi del letto….

Sulla citazione musicale non credo servano spiegazioni (commenti negativi in merito non ne accetto eh! 🙂 ). Sugli acquistini di ieri c’è da dire che alla fine l’indecisione ha un po’ prevalso sulla fantasia. Volevo entrambi i blush ma ne ho trovato solo uno, ho preso il rossetto labbra in penna che più mi ispirava (02 bye bye winter tutto torna) e mi sono presa una pausa di riflessione sulla palette. La stagione è lunga, come dicono quelli che pareggiano. Torneró presto dai grandi piccoli stand essence ovviamente. Comunque, parlando di fantasia, proprio assente non era visto il pennello, no? Quindi per ora così, ma la primavera è lunga….. godiamocela!
icona-facebook-piccolatwitter-iconabadge_runner

 

 

Volvì a casa

Rieccomiiiiii
Oddio in realtà preferivo scrivere scusate ancora qualche giorno e poi ritorno… ma vabbè, ormai sono di nuovo a casa e sono qui.
Ah tra l’altro non sto troppo bene, un po’ di postumi credo, quindi vado ancora a velocità ridotta. Però negli ultimi 3 giorni stavo fuori, lontana, libera, contenta, svagata e così spensierata che….. ho esplorato, oltre ai soliti, un negozio NYX e uno BOBBI BROWN, che da me non ci sono. Ma perchè certi marchi da noi non arrivano o arrivano col contagocce? Un motivo ci sarà per forza, chi me lo sa dire?
Comunque come detto, spensierata si, ma sempre attenta.
Qualche acquisto l’ho fatto, anche un bel giro da Desigual non poteva mancare, il tutto tra una paella e l’altra (alcune buonissime alcune meno) e svariate tapas. Ma quanto mi piace quello stile di alimentazione
Insomma sono di nuovo sul pezzo e appena starò meglio scriverò anche di più e più specifico. Per ora volevo solo annunciare il mio ritorno alla miriade di ammiratori in ansia. 🙂 In viaggio con me ho portato il mitico straccetto magico. Si un mio amico lo ha ribattezzato così. Io dal canto mio mi sento di poter dire definitivamente che è lo struccatore definitivo! Il mio bifasico non lo mollerò mai, ovvio, ma insomma questo eraser è proprio forte!
Mi ha accompagnato in questa breve vacanza in cui come al solito ho avuto il trauma della bustina dei liquidi per il bagaglio a mano e della scelta dell’indispensabile per l’occasione da portare nella piccola valigia consentita dai low cost.
Anche stavolta ce l’ho fatta e il mio trucco dell 8 marzo era più che competitivo. Si è stata la festa della donna ma non ero in vacanza per quello eh… sostanzialmente mi frega poco, anzi direi niente, ma a qualcuno che non mi ha fatto gli auguri ho fatto credere il contrario. Che non faccio la donna proprio il giorno della festa della donna?!?
Detto questo, ricapitolando, sono stata in giro per la Spagna, tra Barcellona e Madrid, tutto molto veloce ma tutto molto bello. Ripartirei domani ma invece sono qui e allora da domani ricominciamo a parlare di make up. Per il momento sono struccata e stanca, e rimarrò così! Si potrà scrivere sta cosa su un blog del genere? Vabbè semmai fate finta di niente e perdonatemi!
A presto

icona-facebook-piccolatwitter-iconabadge_runner