Mi prendo cura… di ME!

Un piccolo passo indietro nel tempo per raccontare velocemente di alcune recenti compere. Quegli acquisti imprevisti, come mi piace chiamarli, che riempiono certi pomeriggi e danno poi tanta soddisfazione e piacere.
E a proposito di piacere, cosa c’è di più rilassante e soddisfacente dello shopping? A parte il cibo, poche altre cose, e non tutte facilmente descrivibili qui…
Quindi domenica, (o forse era sabato? Dopo il weekend sono sempre confusa e non ricordo quando sono andata al cinema quando a cena quando in giro e quando a far compere, bah) mi sono dedicata proprio a questa attività rilassante e soddisfacente. Lo shopping!
Ero uscita per comprare le palette di Makeup Revolution, che finalmente è arrivata negli OVS italiani, anche se non tutti. Alla sera naturalmente sono tornata con tutt’altro e senza le palette che pensavo di comprare.
A proposito, parentesina: se vi può interessare, da OVS fino al 19 marzo, mi sembra, se acquistate 2 prodotti occhi il terzo lo pagate solo 1 centesimo, tranne Essence. Tornando a noi, le palette non mi hanno convinta fino in fondo, le ho prese, poi riposate, poi selezionate, tanto guardate, e alla fine ho deciso di aspettare e pensarci un po’ su. Quindi per riprendermi da questa delusione mi sono buttata sulla cura del viso, e così, approfittando di un esposizione veramente notevole in quel punto vendita, ho preso 4 maschere, 1 latte e tonico 2 in 1 e ovviamente, immancabile, un prodottino makeup, un blush. (La blushite non è guarita…).
3 delle 4 maschere sono della Biogei Cosmesi Naturale, in mini taglia da 20 ml a € 3,99. Ne esistono 4 tipi, e già solo i nomi sono belli, secondo me: “pelle da selfie” purificante, che fa molto social – “8 ore di sonno” in mousse, che servirebbe doppia – “hangover miracle” per ri-affrontare il mondo anche dopo averlo già sconfitto da poco – la maschera labbra “baciami stupido”, che non sto a raccontarvi a cosa può servire… – e quella per le borse sotto gli occhi, di cui non ricordo il nome e più avrei bisogno. Ovviamente è l’unica che non ho trovato. Era finita e questo mi fa sentire meno sola, non sono l’unica ad averle quelle odiose compagnie facciali!
La quarta maschera che ho preso è della Delidea Bio. Maschera viso prime rughe al melograno, si presenta nelle solite bustine di plastica, quelle da campioncini per capirci, sono 2 X 10 ml a € 1,99. Della stessa marca ho preso il Latte Tonico 2 in 1 Prime Rughe al melograno, 200 ml di prodotto con erogatore a pompetta a € 7,99 consigliato per per pelli da giovani a mature… ci state pensando pure voi dopo aver riletto eh? Ebbene si, e che dobbiamo fa?!? Preveniamole queste rughe, per quanto possibile!
Per ultimo ho preso il blush “Peachy Keen Heart” della Makeup Revolution. Bello nella sua confezione a ❤ che fa tanto toofaced, se non fosse che costa solo € 5,99. È un blush in polvere cotta, molto delicato. All’interno troviamo 3 tonalità di color pesca, uno più delicato, uno più intenso e un pesca chiaro. Ho già iniziato ad utilizzarli, chissà magari prima o poi riuscirò a parlarvene a lungo.
Nel frattempo è ricominciata la settimana lo so, eccome se lo so…. resistiamo!!
Ciao a tutt*

icona-facebook-piccola  twitter-icona

Follow my blog with Bloglovin

Ciao febbraio

Anche febbraio se n’è andato. E con lui la mia speranza di neve davanti casa… In attesa della primavera e, perchè no, del primo pranzetto in riva al mare, adesso ricordiamoci di questo mese a modo nostro. Scriverò dei prodotti che mi hanno meglio e più accompagnato in questo periodo molto intenso e pieno di cose nuove.

Velvet Ink Old School di Mulac € 14,90 – trovo questa tinta labbra fantastica, un rosso intenso opaco, no transfer e con un’ ottima tenuta. Si applica con facilità e diventa opaco in pochi minuti, non secca le labbra e dura fino a 8 ore.
Highlighting Palette Solstice Sleek Makeup € 12,90 – avevo già fatto outing in merito al mio amore a prima vista per questa palette di illuminanti. Le mie aspettative non sono state deluse dal tempo e utilizzo, anzi! All’interno della palette troviamo 4 illuminanti, 3 in polvere e 1 in crema, e un pennellino abbastanza inutile 🙂
Hanno una scrivenza e una pigmentazione ottima ed un prezzo molto contenuto per la qualità del prodotto. Se siete appassionate di illuminanti non potete non averla.
Ombretti Ufo di Neve Cosmetics € 4,20 – Neve (e la neve) la adoro un po’ a prescindere lo ammetto. Questi sono ombretti in cialda, color borgogna metallico dal finish satinato e super scrivente.
Soft Matte Lipcream Ibiza di NYX € 8,90 – ho parlato spesso di queste tinte labbra, si sarà capito quanto ne sono fan. Il mio obbiettivo ormai è averle tutte!! Questa è un color corallo, perfetta per le stagioni più calde e con la pelle abbronzata, ma io, che sono senza schemi e mi distinguo, la porto anche d’inverno, in quelle giornate in cui ho bisogno di colore. La tenuta è buona, anche se non altissima.
Rossetto n 231 Lumière di L’Oreal € 9,99 – tralasciando per un attimo il package e l’intera collezione superparticolare dico che questo è un color nude beige molto naturale, perfetto per un look acqua e sapone, ma ottimo anche con makeup più pesanti sugli occhi.
Crema Viso Rigenerante Antiossidante Oro di Baobab di Athena’s – ho trovato questa crema sul settimanale Tu Style al prezzo di 1,50 € e ho deciso di provarla. Ultimamente ho la pelle un po’ secca e devo dire che mi sta aiutando. Applicata prima del makeup aiuta la mia pelle a non seccarsi ulteriormente. Si asciuga subito ed ha un profumo di spezie che mi piace molto.
Pure Hyaluronic Acid di Dr Taffi € 16,50 : questo prodotto mi è stato consigliato su IG un mese e mezzo fa e da allora lo utilizzo tutti i giorni, mattina e sera. È perfetto per le zone del viso più secche e soggette a maggiore rugosità. Se utilizzato costantemente i miglioramenti si vedono eccome

E per questo febbraio, ormai quasi dimenticato, è tutto. Adesso siamo a marzo e sta per cambiare “stagione”. Che sia uno splendido passaggio per chiunque mi legga.
E anche per me 🙂
A presto

icona-facebook-piccola twitter-icona

Follow my blog with Bloglovin

OFF TOPIC – consiglio cinematografico

Rieccomi qua!
Manco da qualche giorno, e ritorno con un off topic. Eh si lo so, non è proprio il massimo. Devo ancora parlarvi dei rossetti e di altri acquisti recenti, l’ho già detto, lo so.
Ma per ora ho solo tempo e voglia di raccontarvi che domenica sono andata al cinema!
Vabbè non vi frega niente, ma poi quando magari sarete indecisi su cosa vedere vi ricorderete di queste mie parole e allora giù di ringraziamenti. Ma vi voglio bene e lo faccio gratis per voi 🙂
Ho visto un bel film innazitutto. Beata Ignoranza.
Non gli daranno l’Oscar probabilmente. Neanche per poi dirgli subito dopo che non è vero. (A proposito visto che roba? Secondo me l’oscar dovrebbero darlo a chi ha fatto finta di prenderla bene sta cosa….). Ma scritta questa battutaccia vi dico che io l’ho apprezzato molto. Come faccio a dirvi altro di questo film senza spoilerare? Dai non vi dico niente della trama, vi dico solo che ne vale la pena. E’ un bel film, godibile, con cui si sorride e si riflette anche. C’è l’ironia, l’attualità, i sentimenti, anche qualche accenno politico pensate un po’!
Sempre senza spoilerare aggiungo che i 2 protagonisti sono tra i miei preferiti italiani degli ultimi tempi. Gassmann e Giallini sono anche una coppia ormai collaudata. Funzionano bene e mi piaciono entrambi. Ognuno coi suoi motivi peculiari 😉
A un certo punto ho detto che anche a me piacerebbe un tipo così, riferendomi a Gassmann in quel momento. Mi hanno risposto ironicamente che non ci voleva molto, piacerebbe a molte uno così…..
Ma io mi riferivo al personaggio e al suo modo di essere, non ad altro. Vabbè non mi ha creduto nessuno mi sa….
Che altro dire, oltre che ve lo consiglio? Ah si, alla fine c’è una sorta di piccolo finale a sorpresa. Che poi sorpresa non è avendo un minimo di attenzione e intuito. Ma sentire alcuni “ooohhh” esclamati in sala mi ha fatto sorridere. Oltre a farmi pensare che sono proprio sopra della media generale. Ma seguire il film al cinema invece di guardare il telefono o parlare con i vicini no eh?!?
Ok anche le due righe polemiche e autoesaltanti le ho scritte. Sono ormai una piacevole costante, vero?
Finisco dicendo che dopo il film, (o forse prima? non ricordo bene), ho fatto un giretto da NYX e non sono uscita a mani vuote….
Ma ne riparleremo. Lo prometto sempre lo so, ma manterrò
A presto e un bacio a tutt*

icona-facebook-piccola twitter-icona

Follow my blog with Bloglovin