È andata così

Il “blush a palletta”, si si lo avevo detto che lo avrei preso! E vabbè, ma quel pennello kabuki mica posso lasciarlo qui, intanto mi guardo le matite labbra, sembrano interessanti, io i blush ball li prendo entrambi, oddio il mascara, mi stavo dimenticando che ero venuta per questo, la terra, la cipria, quante belle cose, le ho scelte le matite? ma guarda questi blush mosaic….basta, devo allontanarmi da qui, devo scappare! 🙂 Insomma è ufficiale. Ho quella strana malattia di cui parlavo tempo fa con qualcuna di voi: la “blushite”!! Chi altro ne è affetto? Ma si guarisce?!?

Il blocco!!

Accidenti è arrivato!! Chi? Il blocco! Come che blocco? Il blocco della scrittirice!
Mi sto atteggiando eh…. vabè allora diciamo che al momento non so bene di cosa scrivere. Cosa dire, cosa recensire, cosa raccontare. Ecco, ho il blocco. Non sarà blocco della scrittrice, non sarà forse neanche della beauty blogger, ma sempre blocco è!
E come tutti i blocchi…. va sbloccato!
Anche a costo di cadere e farsi male, come funziona per la bicicletta da piccoli, o con lo scooter da più grandi. Allo scooter meglio che non ci penso anzi, altrimenti mi riblocco peggio!!
E quindi vediamo, potrei scrivere un po’ sulla nuova collezione di neve cosmetics. Ma ne hanno già scritto e parlato tutte o quasi le “colleghe”. Migliori e più preparate di me. Tra l’altro io al momento non sono neanche granchè entusiasta di quanto visto. Certo poi, a ben vedere, le duebaci mi intrigano (soprattutto la treasure, ormai è noto) e qualche altra cosa finirà per piacermi. Magari l’ombretto, ma non sono un amante di quel tipo di polvere. Ecco oltre che il blocco ho anche l’indecisione. E’ proprio una giornataccia.
Però è venerdi, potrei scrivere del weekend. Ah già, stavolta non ho programmi. Quindi di che scrivo? Che poi io non ho quasi mai programmi. E la cosa mi piace eh. E’ il mio stile di vita e ci sto dentro alla grande. Ma insomma adesso mi serviva un programma per poterne dire qualcosa uffa! E allora niente weekend, passiamo oltre. Vediamo, si da desigual c’è un sacco di roba nuova e bella per la primavera estate. Ma questo è un mese complicato e per le compere devo aspettare un pochino. Quindi ricapitolando: blocco, indecisione, nullafacenza e impedimenti. Sempre peggio, andiamo avanti dai. Parliamo di calcio? Meglio di no, che si finisce per litigare, lo so. Blocco indecisione nullafacenza impedimenti e sconvenienza. Mammamia! Proviamo a tornare al make up che forse è meglio.
Stanno per arrivare delle palette interessanti se non erro: la peach di Too Faced e quella di Urban Decay dedicata al mondo Disney, in limited edition
Le voglio! No qui non sto nenache troppo a dire vedere valutare…. le voglio e basta! Possibilmente in regalo 🙂
Blocco, indecisione, nullafacenza, impedimenti, sconvenienza e pretese esose. Avanti così!
Sto messa bene, no? Allora provo a riprendermi, parlo di NYX. Si vorrei provare un sacco di cose di questo brand, ma sono ferma alle lip cream. Mi dico sempre adesso ordino online, ma poi penso, ti pare che a breve non apre almeno un punto vendita qui da me? Non dico vicino casa eh, ma almeno in città!! Sbrigateviiiii
Ecco aggiungiamo: blocco, indecisione, nullafacenza, impedimenti, sconvenienza, pretese esose e impazienza!
Meno pazienza servirà, credo, per la nuova di essence, Light of Orient. Mi dovrebbe piacere, quanto manca all’uscita? Ancora un po’, si parla di maggio-giugno, gisto? In questo caso sono attratta da diverse cose. Di essence mi piace troppo il packaging, hanno sempre un aspetto accattivante. Poi mafgari non tutti i prodotti hanno una grandissima riuscita, ma mediamente, tutto sommato, mi ci trovo bene. E allora ecco che sarò pronta per: la terra viso effetto abbronzante 01 sunkissed beauty 02 oriental beauty. Terra opaca con al centro un illuminante dorato. Rossetto labbra effetto opaco 01 belly dancing queen color vinaccia 02 princess jasmines color malva scuro 03 the sultan’s daughter color rosa carne. Palette We Love Arabian Nights palette composta da sei ombretti con sfumature dorate e rosate dal finish satin. Blush color malva con al centro un rosa chiaro e infine il Blush Brush. Insomma ci sarà di che divertirsi, fino ai pennelli. Come per la recente Wake Up Spring Quindi abbiamo blocco, indecisione, impedimenti, sconvenienza, pretese, e impazienza ma nche speranza e bei ricordi.
Insomma, alla fine le cose stanno un po’ migliorando. Stamattina, a proposito di speranze e ricordi, c’è stato anche il momento abbastanza esilarante a base di make up, riferito alla Zanzibar Palace di Couleur Caramel che è fortemente presete nei miei pensieri. Quindi dai, basta lamentarsi. Blocco esci da questo corpo! E lasciami continuare a fare la blogger a modo mio! 🙂 Tra l’altro oggi è una di quelle giornate da uscire e comprare, comprare, comprare per tutto il weekend!!
Un saluto e un bacio a tutt* A presto
icona-facebook-piccolatwitter-iconabadge_runner

 

 

La risata del giorno

Lui, si lui, il mio amico, ieri mi scrive sorpreso. Davvero? Non ti piace niente delle cose nuove di nevecosmetics? Non è così estremo il giudizio, rispondo io, ma dico, si insomma, non so bene ancora, ma non sono convintissima, mi piace di più la nuova uscita di Couleur Caramel. Io pensavo, insiste lui, che le matite duebaci potessero essere un bel regaletto per te, soprattutto la treasure….  e poi oggi:

Liebster Award TAG

#LiebsterAward

Grazie a L’arca di Michy (dolcissima blogger) per avermi nominato! Il tag è stato creato da Architect’s diary ed è ora giunto fino a me. Quindi a breve vi tocca, tremate….. 🙂

Le regole di questo TAG sono le seguenti:

Lasciare un commento a questo post
Seguire il blog che vi ha nominato e chiedere di seguirlo a chi nominerete
Rispondere alle 11 domande formulate per voi, taggando chi vi ha nominato in modo che possa leggere le risposte
Formulare 11 ulteriori domande a vostra scelta a cui dovranno rispondere i vostri nominati
Nominate per rispondere 11 blog
Inserire nel post il distintivo del Liebster Award

Sia per le domande che per le risposte ho usato un po’ di ironia e leggerezza, prendetemi per buona, e, se vi va, cimentatevi con un bel sorriso! 🙂

Ecco le mie risposte alle domande ricevute da L’arca di Michy :

Qual’è il vostro artista musicale e preferito e perché
Vasco! Come perchè?!? Serve dirlo? Vasco è Vasco!
Se potreste esprimere 3 desideri quali sarebbero?
Nuovo lavoro, nuova casa, no anzi forse nuova città e un bonus spesa illimitato per il make up in ogni tipo di negozio e valido in tutto il mondo
Qual’è il vostro animale preferito e perché?
Il gatto, perchè se a uno dei due non gira bene ce ne stiamo ognuno per conto suo e ci amiamo lo stesso
Qual’è la persona che odiate di più al mondo, vip o sconosciuta che sia? Perché? Ovviamente potete non fare nomi reali:)
Una sola? Potrei dilungarmi….. vediamo, un nome solo, chi metto? Ma si, il signor illustrissimo prefetto di Roma a pari merito col suo dipendente esimio questore
Qual’è la vostra paura più grande?
I ponti! Cioè di ritrovarmi povera, anzi no, nullatenente e barbona sotto i ponti! Si proprio questa
Avreste paura a dormire, da soli in una casa abbandonata?
Forse no, o forse si. Non lo so ho motivazioni per entrambe le risposte. Facciamo che non capita e a posto così
Cosa pensate della società di oggi?
Eh… risposta lunga e seria. Penso si possa fare tutti meglio e tanto di più. Ma forse oggi non è così diverso da ieri e l’altro ieri. C’è solo un adeguamento ai tempi e agli stili di vita
Cosa cambiereste della vostra vita?
lavoro città e budget spesa make up già detti no? Allora vediamo, cambierei certe frequentazioni forse interrotte troppo tardi. * Allora facciamo che al momento oltre al gestore telefonico cambierei anche un po’ il numero delle ore di sonno aumentandolo sensibilmente 🙂
Se potreste tornare indietro, qual’è l’errore che non rifareste?
Appunto! Allora qui rispondo con le frequentazioni interrotte tardi e sopra mi correggo *
Qual’è la scena che avete visto in un film che vi ha terrorizzato di più e quella che avete amato di più?
Forse il giro in triciclo di shining per il terrore. Amate tante. Qui cito la scena finale di The Mexican
Qual’è l’attrazione di un parco divertimenti che vi ha terrorizzato di più? E quella dove vi siete divertiti di più?
Non sono mai stata veramente terrorizzata in un parco divertimenti. Divertita spesso, se devo scegliere faccio un po’ la vintage e dico “tagadà”

Ecco ora le 11 domande uscite dalla mia testolina per voi:

La tua capitale europea preferita e anche il perchè.
Ma si dai, sbilanciamoci. Per quale squadra di calcio tifi o simpatizzi? Se del calcio non sai, non ti importa o comunque non hai preferenze allora di se e quale sport ti piace e/o pratichi.
Hai un imprevisto coupon di 100 euro da spendere in makeup. Cosa corri a comprare?
Il genio della lampada si sente buono e ti da un desiderio, ma a modo suo. Puoi trasferirti e cambiare vita, ma solo dove dice lui. Devi scegliere tra New York e Los Angeles oppure rifiutare e rimanere dove e come sei. Cosa fai?
Hai animali che vivono con te? Quali? Se non ne hai, tra gatto e cane cosa sceglieresti?
Il tuo anno preferito?
Hai tatuaggi? Quanti e dove?
Il viaggio più bello che hai fatto e il prossimo già programmato o già in mente?
Un bel luogo comune: io non ci riesco, ma tu davvero ti trucchi in macchina come dicono facciano le donne? Ti hanno mai strombazzato e urlato dietro per questo?
Potendo tornare indietro a che età ritorneresti?
E per finire un grande classico….. Che fai a ferragosto?

Ed ecco gli 11 blog a cui chiedo di rispondere (ricordate: commento, seguite, rispondete e create domande nuove, nominate):

All Naturelle

semplicepulito

Naturalmente Jo

Polvere di stelle

La Stanza Di Stefy

Temptation Beauty

starmariliaworld

Solo per Amore

Giulia Nicolosi

marysworldsite

TasteOfMakeUp

Poi se qualcuno vuole aggiungersi ci mancherebbe! W la libertà! 🙂

icona-facebook-piccolatwitter-iconabadge_runner