Make Up Eraser

Allora, proviamo a scrivere qualcosa di “serio” che non riguardi cibo, viaggi, vacanze, sogni e progetti utopici…… Ok ho lasciato dopo queste poche righe e sono tornata dopo un po’, abbassando le pretese. Adesso, come promesso a qualche mia seguace (scusate ma mi piaceva troppo scriverlo, torno in me prestissimo, promesso!), scriveró del panno struccante eraser. Lo vedete in foto, nella sua posa migliore, presa proprio da sephora.it Girovagando su YouTube tempo fa mi sono imbattuta in un tutorial dove il protagonista principale era questo simpatico panno color rosa acceso descritto come “rimuovi trucco”. Ovviamente sono diventata tutta occhi e orecchie, rimanendo nonostante questa forma impropria comunque attenta e bellissima (si ok adesso davvero torno in me, altri 5 minuti), ero troppo incuriosita dal fatto che struccasse solo con un passaggio, dopo averlo bagnato con acqua calda, quindi mi sono ripromessa di comprarlo quanto prima. Era proprio diventata una mission come dicono quelli bravi e profesional! Come già detto lo struccaggio è un momento importante della giornata (un po’ come la prima colazione e la scelta delle scarpe), è un rapporto intenso di amore e odio, una relazione peró sempre viva che si alimenta delle sue complicazioni e si autorigenera (sto andando meglio così?) e come in tutti i rapporti a volte non ti basta mai ma a volte due minuti sono già troppi…. (Scusate se generalizzo, io sono così non riesco a concepire pensieri differenti….. Scherzooooooo!) Vabbè insomma, l’ho trovato, l’ho provato e sono stata accontentata! Parlo dello straccio! Capitavo “casualmente” da Sephora mentre compravo libri impegnati di in certo livello e in più ragionavo sui problemi della civiltà moderna, quando l’ho visto e un attimo dopo ero in cassa, come un automa: preso! Adesso corro a casa e provo mi dicevo, ma invece niente: prima di utilizzarlo per la prima volta va lavato in lavatrice, con un lavaggio per capi delicati. Era sera e a malincuore l’evento è stato rinviato al giorno dopo, seppur a reti unificate con delle amiche curiose (e approfittatrici, per decidere se e quando comprarlo, brave brave…). Comunque il giorno dopo, la mattina di buon ora, un po’ come dopo la sorpresa di Natale, l’ho messo in lavatrice e dopo ho vissuto la mia solita intensa giornata in uno strano stato di attesa curiosità e ansia per la sera… finalmente era il momento! A noi 2 straccetto! Adesso posso dirlo, confermo tutto!! Per rimuovere il trucco basta passare il panno sotto l’acqua calda prima e sul viso poi, con movimenti circolari, e in men che non si dica lui toglie tutto. Non lo nego, ero un po’ scettica, soprattutto per il mascara visto che io ne metto a tonnellate (nonostante non sia mai completamente soddisfatta di quello che uso, ma la ricerca del mascara del cuore è un altro lungo discorso) ma mi sono dovuta ricredere, lo straccio magico toglie anche quello! In uno stato confuso di euforia e stupore ho fatto anche la prova del 9, ho passato un dischetto di cotone con il latte detergente sul viso, e sapete cosa? non ci stavano più tracce di trucco! Insomma perfetto? L’unica pecca potrebbe essere quella di doverlo lavare in lavatrice. Non si può fare una lavatrice al giorno solo per un pannetto non credete? Credo di aver risolto anche questa cosa che poteva portare a una crisi internazionale. Ho provato a lavarlo a mano, con il detersivo liquido per capi delicati e si lava benissimo lo stesso, in pochi istanti, dopodiché lo lascio asciugare all’aria! E una volta asciutto io e straccetto magico siamo pronti a ricominciare! Stessi risultati ogni volta. L’ho portato anche in viaggio con me. Lui appena arrivato si è imbarcato con me, ci sono mascara che aspettano questa emozione da tempo invece (si nota che cerco un mascara?). Insomma straccetto magico per me promosso e consigliato.Make Up Eraser prezzo 19.90 Sephora. Che ne pensate? Ormai si sta diffonfendo, voi lo usate? Lo proverete anche voi?

Ciao a tutte

5 pensieri riguardo “Make Up Eraser

  1. Io ho provato quelli in microfibra di un’altra marca che ora non mi viene in mente. Ottimi per il viso, ma sugli occhi preferisco utilizzare il cotone che è più delicato e certamente pulito (nessun residuo di sapone, ho gli occhi molto delicati)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...